Formazione Intermediari Assicurativi

Corsi Formazione Intermediari assicurativi IVASS per Agenti, Broker, Subagenti e Mediatori

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Essere intermediari Ass. Regole di comportamento: informativa precontrattuale, allegato 3 del Reg. 40/2018

Regole di comportamento: informativa precontrattuale, allegato 3 del Reg. 40/2018

E-mail Stampa PDF

Informativa-precontrattuale-REG-IVASSRegolamento IVASS 40/2018: l'informativa precontrattuale degli Intermediari Assicurativi

Tutti gli Intermediari Assicurativi devono mettere a disposizione dei propri clienti delle informative che riepilogano i loro principali obblighi.

 

Scopri quali sono gli obblighi che l'Intermediario Assicurativo deve rispettare.

Allegato 3: Comunicazione informativa sugli obblighi di comportamento nei confronti dei contraenti

Secondo l'art. 56 - Capo II - Regole di comportamento del Regolamento IVASS 40/2018, gli Intermediari Assicurativi sono tenuti a mettere a disposizione del pubblico, anche avvalendosi di apparecchiature tecnologiche, le informazioni in merito ai principali obblighi di comportamento che sono tenuti a seguire, secondo la norma del Codice delle Assicurazioni Private e del Regolamento. Le informazioni devono essere scritte con caratteri tipografici di particolare evidenza e conformi al modello di cui all’Allegato 3.

 

La comunicazione dell'Allegato 3 deve essere messa a disposizione non solo all'interno dei locali, ma anche nel caso di offerte fuori sede o mediante comunicazione a distanza: l'Intermediario deve consegnare o trasmettere al contraente la presente comunicazione, prima di far sottoscrivere una proposta o un contratto di assicurazione.

 

Ecco gli obblighi degli Intermediari Assicurativi, prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione o del contratto.

 

  • consegnano/trasmettono al contraente copia del documento (Allegato 4 al Regolamento IVASS n. 40 del 2 agosto 2018) che contiene i dati essenziali dell’intermediario e le informazioni sulla sua attività, sulle potenziali situazioni di conflitto di interessi e sulle forme di tutela del contraente;
  • forniscono al contraente in forma chiara e comprensibile informazioni oggettive sul prodotto, illustrandone le caratteristiche, la durata, i costi e i limiti della copertura ed ogni altro elemento utile a consentirgli di prendere una decisione informata;
  • sono tenuti a proporre o consigliare contratti coerenti con le richieste e le esigenze di copertura assicurativa e previdenziale del contraente o dell’assicurato; a tal fine acquisiscono dal contraente stesso ogni utile informazione; 
  • informano il contraente della circostanza che il suo rifiuto di fornire una o più delle informazioni richieste pregiudica la capacità di individuare il contratto coerente con le sue richieste ed esigenze;
  • nel caso di volontà espressa dal contraente di acquisire comunque un contratto assicurativo ritenuto dall’intermediario non coerente, lo informano di tale circostanza, specificandone i motivi, dandone evidenza in un’apposita dichiarazione, sottoscritta dal contraente e dall’intermediario;
  • consegnano al contraente copia della documentazione precontrattuale e contrattuale prevista, copia della polizza e di ogni altro atto o documento da esso sottoscritto.

Per il versamento dei premi assicurativi, gli Intermediari Assicurativi possono ricevere queste forme di pagamento:

 

1. assegni bancari, postali o circolari, muniti della clausola di non trasferibilità, intestati o girati all’impresa di assicurazione oppure all’intermediario, espressamente in tale qualità;

2. ordini di bonifico, altri mezzi di pagamento bancario o postale, inclusi gli strumenti di pagamento elettronici, anche nella forma on line, che abbiano quale beneficiario uno dei soggetti indicati al precedente punto 1;

3. denaro contante, esclusivamente per i contratti di assicurazione contro i danni del ramo responsabilità civile auto e relative garanzie accessorie (se ed in quanto riferite allo stesso veicolo assicurato per la responsabilità civile auto), nonché per i contratti degli altri rami danni con il limite di settecentocinquanta euro annui per ciascun contratto.

 

Clicca qui per leggere l'allegato 3

Informativa Precontrattuale: art. 56 del Regolamento 40/2018

L'articolo 56 del Regolamento 40/2018 oltre a confermare ciò che è precisato nell'Allegato 3, in merito all'informativa precontrattuale, sottolinea altri obblighi, previsti per l'Intermediario Assicurativo nella fase precedente la conclusione della proposta di assicurazione o del contratto.

 

Nel caso in cui vi siano collaborazione orizzontali, gli obblighi di informativa precontrattuale sono a carico dell'Intermediario che entra in contatto con il contraente. L'informativa può essere fornita tramite sito internet, purché ricorrano le condizioni di cui all’articolo 120-quater, comma 5, del Codice. Gli Intermediari Assicurativi sono obbligati a conservare l'apposita dichiarazione sottoscritta dal contraente, ovvero la prova di aver inviato, tramite posta elettronica,.

 

Nel momento in cui si parla di rinnovo di un contratto con lo stesso distributore, è necessario trasmettere le informazioni solo in caso di una variazione rilevante delle informazioni contenute. 

 

Sono esclusi dall’applicazione del presente articolo, i distributori che operano nei grandi rischi qualora nei confronti dell’assicurato ricorrano le condizioni di cui all’articolo 1, comma 1, lettera r), del Codice.

 

Clicca qui per accedere al Regolamento IVASS 40/2018

Link utili:

Guida all'Aggiornamento Professionale IVASS

 

Guida per l'Intermediario Assicurativo

 

       Seguici sulle nostre pagine social

                         Facebook

                         LinkedIn

 

 

 

 

 

 

Contatti FIAss

Inizia ora la tua formazione!
ISCRIZIONI SEMPRE APERTE

anche nei WE e festivi.
 085.9395140
Lun-ven: 9:00-13:00 / 15:00-19:00

 

Scrivi a FIAss Scrivici a: info@fiass.it

Corsi Esame IVASS 2020

corso-aula-fiass

News di FIAss

Intermediari Assicurativi: come tornare eliminare gli obblighi e concentrarti sul tuo core business?

gdpr facebook

 

Area Riservata

Area utenti registrati.





Certificazione di Qualità


Notizie flash

Formazione IVASS per Iscriversi al RUI sezione "E" per Intermediari Assicurativi e Mediatori Creditizi

Cosa aspetti a metterti in regola? Se vuoi entrare nel settore assicurativo devi essere iscritto al RUI IVASS sezione E. Se sei un Mediatore Creditizio che colloca "Cessioni del Quinto", finaziamenti e mutui protetti da polizze e quant'altro abbia un legame con le assicurazioni, mettiti in regola con l'IVASS... Acquista subito il Corso di Formazione Professionale IVASS online 60 ore!