Intermediari Assicurativi

Stampa

Guida completa per gli intermediari Assicurativi in tutte le sezioni. Consigli utili anche ai mediatori creditizi che devono iscriversi al RUI ISVAP.

 Gli Intermediari assicurativi sono stati istituiti dall'ISVAP insieme al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi.

 Il RUI - Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi è disponibile dal 1° febbraio 2007 e contiene i dati dei soggetti che svolgono l’attività di intermediazione assicurativa e riassicurativa sul territorio italiano, residenti o con sede legale in Italia.

Il Registro è stato istituito  dal decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209 (Codice delle Assicurazioni), in attuazione della Direttiva 2002/92/CE sull’intermediazione assicurativa, ed è disciplinato dal Regolamento ISVAP n. 5 del 16 ottobre 2006. In base a tale normativa, l’esercizio dell’attività di intermediazione è riservato ai soli iscritti nel Registro. Il RUI fornisce dunque, a tutela dei consumatori, una fotografia completa dei soggetti che operano nel campo della intermediazione.

Il Registro è suddiviso in 5 sezioni di seguito riportate con i link alle pagine che spiegano chi sono e come iscriversi al RUI nella sezione di interesse:

Non è consentita la contemporanea iscrizione dello stesso intermediario in più sezioni del Registro, con l’eccezione degli intermediari iscritti nelle sezioni A ed E per i soli incarichi di distribuzione relativi al ramo r.c.auto.

Accedi al Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi (RUI)

Elenco degli Intermediari dell'Unione Europea

L’elenco annesso al Registro contiene le informazioni relative agli intermediari - persone fisiche e società - con residenza o sede legale in altri Stati della UE o appartenenti allo Spazio Economico Europeo (SEE) ammessi a svolgere attività di intermediazione assicurativa e riassicurativa sul territorio italiano in regime di stabilimento o di libera prestazione di servizi.

Accedi all'elenco degli Intermediari dell'Unione Europea