Formazione Intermediari Assicurativi

Corsi Formazione Intermediari assicurativi IVASS per Agenti, Broker, Subagenti e Mediatori

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Essere intermediari Ass. Normativa IVASS sul Test Finale

Formazione Professionale IVASS 60 ore: normativa al test finale in aula

E-mail Stampa PDF

Formazione Professionale IVASS 60 ore: normativa al test finale dei corsi IVASS

Nella guida che segue la normativa che regola il test finale in aula necessario per concludere la Formazione Professionale IVASS 60 ore per l'iscrizione alla Sezione E del Registro IVASS.

Le domande più ricorrenti:

  • Chi cura lo svolgimento del test di verifica? Chi deve erogare il test finale in aula?
  • Posso acqustare un corso da un ente di formazione e fare in autonomia il test in aula?
  • Perche il test finale del corso di formazione professionale 60 ore deve essere fatto in aula?
  • Perche se un intermediari assicurativo principale affida a una ente di formazione la formazione professionale di 60 ore il test finale non può essere erogado dall'intermediario stesso?

Formazione Professionale IVASS per l'iscrizione alla sezione E: la normativa IVASS

Di seguito le parti della normativa IVASS Regolamento 40 del 2 agosto 2018 che danno disposizioni in merito alle modalità di accertamento delle competenze acquisite (test finale) nell’ambito del Corso di Formazione Professionale 60 ore.


Art. 90 - (Modalità di accertamento delle competenze acquisite - Test di verifica)

1. I corsi di formazione e di aggiornamento professionale si concludono con lo svolgimento di un test di verifica delle conoscenze acquisite, all’esito positivo del quale è sempre rilasciato al partecipante un attestato, sottoscritto dal responsabile della struttura che ha effettuato la formazione o l’aggiornamento professionale, da cui risultino i soggetti di cui all’articolo 87 che hanno impartito o organizzato il corso, nonché l’ente formatore di cui gli stessi si sono eventualmente avvalsi e i nominativi dei docenti, incluso per entrambi il possesso dei requisiti di cui all’articolo 96, il numero di ore di partecipazione al corso, gli argomenti trattati e l’esito positivo dello stesso. L’attestato può essere rilasciato anche in formato digitale ai sensi dell’articolo 67, comma 4.

 

2. Sono ammessi a sostenere il test di verifica soltanto coloro che dimostrino di aver frequentato interamente il numero di ore previste per il corso.

 

3. Il test di verifica è svolto a cura del medesimo soggetto che ha effettuato i corsi di formazione o di aggiornamento, previo accertamento dell’esatta identità dei partecipanti.

 

4. Il test di verifica è articolato in un questionario a scelta multipla e risposta singola. Il questionario:

  • è composto da domande che, per numero e complessità, rispondono a criteri di adeguatezza, pertinenza e proporzionalità ai contenuti e alla durata del corso di formazione o di aggiornamento;
  • è predisposto a cura del soggetto che effettua il corso, evitando duplicazioni e utilizzi ripetuti del medesimo insieme di domande;
  • può essere elaborato attraverso supporti tecnologici con estrazione casuale delle relative domande e risposte da un database sufficientemente ampio, creando sequenze differenti per ogni singolo partecipante.

5. Il test di verifica dei corsi di formazione di cui all’art. 88 (ndr. Formazione Professionale) è effettuato esclusivamente in aula. Nell’esecuzione del test non è consentito l’ausilio di alcun supporto cartaceo e/o elettronico, né l’utilizzo di telefoni cellulari.

 

6. Il test si intende superato dai candidati che abbiano risposto correttamente al sessanta per cento (60%) dei quesiti proposti.

 

7. I soggetti di cui all’articolo 87 (ndr. Imprese e intermediari iscritti nella sezione A, B e D) che effettuano la formazione o l’aggiornamento redigono, anche in formato digitale ai sensi dell’articolo 67, comma 4, la documentazione necessaria a dimostrare il corretto svolgimento dei corsi e dei test e in particolare:

a) il programma del corso;
b) i nominativi dei docenti, incluso il possesso dei requisiti di cui all’articolo 96;
c) il verbale delle procedure di esame con evidenza dei risultati del test;
d) il questionario somministrato.

 

8. Qualora per la formazione o l’aggiornamento ci si avvalga degli enti formatori di cui all’articolo 96, commi 1 e 2, i soggetti di cui all’articolo 87 acquisiscono da detti enti la documentazione di cui al comma 7.

 


Alla luce dell’articolo 90 capoverso 3. che cita:

Il test di verifica è svolto a cura del medesimo soggetto che ha effettuato i corsi di formazione o di aggiornamento, previo accertamento dell’esatta identità dei partecipanti.

e della specifica risposta alla domanda “7.4. Chi cura lo svolgimento del test di verifica?

pubblicate nel SITO IVASS QUI.

 

L’IVASS ha risposto molto chiaramente che:

“Per garantire la coerenza dei test con i contenuti dei corsi, il Regolamento IVASS n. 6/2014 (Ndr. Leggasi regolamento 40/18) stabilisce, al comma 3 dell’art. 8 (Ndr. Leggasi art. 90) , che il test di verifica è svolto a cura del soggetto che effettua i corsi, ossia:

 

- imprese e intermediari iscritti nelle sezioni A, B o D del RUI, se impartiscono direttamente la formazione alla rete di cui si avvalgono;

- ente formatore di cui all’art. 14 (Ndr. Leggasi articolo 96), commi 1 e 2, del citato Regolamento  che abbia ricevuto l’incarico da un’impresa o da un intermediario principale iscritto nelle sezioni A, B o D del RUI, per le relative reti di collaboratori, o da un intermediario iscritto nelle sezioni A e B per il proprio aggiornamento.”

 

Quindi è contro la norma IVASS la possibilità che l’intermediario principale di un partecipante al corso sottoponga il test finale e faccia il riconoscimento al posto dell’ente incaricato che eroga il corso.

 

Test finale FIAss in aula: una rete di esaminatori in tutta Italia

Seguendo la normativa IVASS, FIAss si è dotata di una rete di esaminatori in grado di sostenere l'esame di accertamento delle competenze acquisite in tutta Italia. La rete di esaminatori FIAss è composta da 60 sedi e ben 80 esaminatori. (Clicca qui per accedere alla mappa FIAss).

 

Giorno e luogo dell'esame sono scelti proprio da te: dalla richiesta di prenotazione Test, in 3/4 giorni lavorativi, saremo in grado di organizzare il tuo test, in base alle tue esigenze.

 

Qui le nostre tariffe:

:serv test 2018

Nella sessione d'esame avrai la correzione immediata dei test e due tentativi di Test.

 

Dopo pochi giorni dal superamento del test, riceverai l'Attestato di Formazione Professionale redatto secondo le caratteristiche dettate dal Reg. 40/2018 art. 9, idoneo all'iscrizione al RUI, da parte dell'Intermediario Assicurativo.

 

Clicca qui per acquistare il Corso Formazione 60h

 

Guarda le FAQ IVASS

 

 

immagini NL FIAss 2017

 

STAI CERCANDO UN CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER FAR CRESCERE LA TUA RETE?

APRI LA SCHEDA 

 

 

Contatti FIAss

Inizia ora la tua formazione!
ISCRIZIONI SEMPRE APERTE

anche nei WE e festivi.
 085.9395140
Lun-ven: 9:00-13:00 / 15:00-19:00

 

Scrivi a FIAss Scrivici a: info@fiass.it

News di FIAss

Nuovo Corso di Formazione 60 ore con il programma a norma del Reg. 40/2018 allegato 6.

 

60HA 19 v2


 TEST FINALE IN AULA? IN TUTTA ITALIA CON L'ESCLUSIVA RETE EXAMINER FIAss
La più grande rete di esaminatori in Italia per svolgere il Test di Verifica Finale in Aula per il corso di Formazione Professionale 60 ore. TEST anche in 24 ore dal termine del corso.
Visualizza la nostra Rete

Area Riservata

Area utenti registrati.





Newsletter Fiass

RICEVI LE PROSSIME OFFERTE E SCONTI SUI CORSI? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER





Accetto il trattamento dei dati personali

Certificazione di Qualità