Formazione Intermediari Assicurativi

Corsi Formazione Intermediari assicurativi IVASS per Agenti, Broker, Subagenti e Mediatori

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Essere intermediari Ass.
Informazioni per gli intermediari

Contributo di vigilanza 2013 IVASS

E-mail Stampa PDF

Con il Provvedimento n . 8 emanato il 5 agosto 2013, l’IVASS ha stabilito le modalità e i termini di pagamento del contributo di vigilanza 2013. Tutti gli intermediari assicurativi e riassicurativi, anche non operativi, sono tenuti ad effettuare il pagamento entro un massimo di 30 giorni dalla data del provvedimento.

Con il Decreto del 10 luglio 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 167 del 18 luglio 2013, il Ministro dell’Economia e delle Finanze, in cooperazione con l’IVASS, ha stabilito le quote del contributo di vigilanza 2013 dovuto dagli intermediari assicurativi e riassicurativi iscritti nelle sezioni A, B, C e D del RUI ( Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi ).

Il Provvedimento n . 8 del 5 agosto 2013 stabilisce che il contributo di vigilanza dovrà essere versato nelle seguenti forme:

a) sezione A (agenti di assicurazione)
a1) persone fisiche 50
a2) persone giuridiche 280
b) sezione B (mediatori di assicurazione e riassicurazione)
b1) persone fisiche 50
b2) persone giuridiche 280
c) sezione C (produttori diretti) 18
d) sezione D (banche, intermediari finanziari,SIM e Poste Italiane-Divisione Bancoposta)
d1) banche con raccolta premi superiore a 1 miliardo di euro e Poste Italiane 9.800
d2) banche con raccolta premi da 100 milioni a 1 miliardo di euro 9.000
d3) banche con raccolta premi da 10 a 99 milioni di euro 6.750
d4) banche con raccolta premi da 1 a 9 milioni di euro 5.630
d5) banche con raccolta premi inferiore a 1 milione di euro, intermediari finanziari e SIM 2.200

Per il 2013 - 2015 il contributo di vigilanza dovrà essere versato presso la Banca Popolare di Sondrio, pertanto i bollettini di conto corrente postale emessi precedentemente, nonché le precedenti coordinate IBAN non possono essere utilizzati.

Tutt’ora la Banca Popolare di Sondrio sta inviando a tutti gli intermediari assicurativi e riassicurativi i relativi avvisi di pagamento.

Il contributo di vigilanza 2013 potrà essere versato mediante apposito bollettino M.Av. presso gli intermediari abilitati quali:

  • gli sportelli di tutte le banche sul territorio nazionale,
  • gli sportelli di Poste Italiane,
  • gli sportelli Sisal e Lottomatica,
  • online tramite internet banking della propria banca,
  • online sul sito www.scrignopagofacile.it tramite carta di credito e PayPal), o tramite bonifico.

Si sottolinea agli intermediari di effettuare i versamenti utilizzando esclusivamente gli strumenti di pagamento previsti dal citato Provvedimento IVASS.

Inoltre è stato istituito il sito https://servizi.popso.it/ivass, al quale è possibile accedere tramite digitazione del codice fiscale/partiva IVA e del codice RUI (10 caratteri compresa la lettera iniziale), per:

  • ottenere copia dell’avviso di pagamento;
  • confermare o aggiornare i dati anagrafici ed i recapiti;
  • verificare lo stato della propria posizione contributiva;
  • ottenere lo strumento d’incasso per versare, eventualmente, quanto ancora dovuto.

Per qualunque segnalazione o in caso di difficoltà di accesso al sito è possibile contattare IVASS all’indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

E’ altresì disponibile un numero verde 800.248464 per la richiesta di ristampa dei bollettini M.Av. eventualmente non pervenuti o smarriti.

Sul sito internet dell’Istituto (www.ivass.it), nell’area dedicata agli Operatori, sono disponibili, fra l’altro:

  • le risposte ai quesiti più frequenti in tema di contributo di vigilanza;
  • la Guida al Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi.

Per maggiori info ed approfondire l'argomento è possibile visitare il seguente link:

Contributo di Vigilanza 2013

 

Intermediari Assicurativi sezione E del RUI

E-mail Stampa PDF

Guida completa alla Sezione E del RUI IVASS: chi deve iscriversi, come , cancellarsi, ecc...

Leggi tutto...
 

RUI IVASS - ISVAP

E-mail Stampa PDF

Questa pagina contiene tutte le informazioni sul RUI Registro degli Intermediari Assicurativi IVASS.

Leggi tutto...
 

Intermediari Assicurativi

E-mail Stampa PDF

Guida completa per gli intermediari Assicurativi in tutte le sezioni. Consigli utili anche ai mediatori creditizi che devono iscriversi al RUI ISVAP.

Leggi tutto...
 


Pagina 2 di 2

Info Corsi

Inizia ora la tua formazione!
ISCRIZIONI SEMPRE APERTE

anche nei WE e festivi.
 085.9395140
Lun-ven: 9:00-13:00 / 14:00-19:00
Scrivi a FIAss  Scrivici a: info@fiass.it

News di FIAss

NUOVO CORSO 60 ORE PER LA REISCRIZIONE AL RUI DI INTERMEDIARI INATTIVI
60h AP Corso e-learning di aggiornamento 60 ore, a norma Reg. IVASS n. 6, valido per reiscrizione al RUI di inattivi.

logo corso ivass 60 ore

 TEST FINALE IN AULA? IN TUTTA ITALIA CON L'ESCLUSIVA RETE EXAMINER FIAss
La più grande rete di esaminatori in Italia per svolgere il Test di Verifica Finale in Aula per il corso di Formazione Professionale 60 ore. TEST anche in 24 ore dal termine del corso.
Visualizza la nostra Rete

Newsletter Fiass

RICEVI LE PROSSIME OFFERTE E SCONTI SUI CORSI? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER





Accetto il trattamento dei dati personali

Area Riservata

Area utenti registrati.






Notizie flash

Formazione IVASS per Iscriversi al RUI sezione "E" per Intermediari Assicurativi e Mediatori Creditizi

Cosa aspetti a metterti in regola? Se vuoi entrare nel settore assicurativo devi essere iscritto al RUI IVASS sezione E. Se sei un Mediatore Creditizio che colloca "Cessioni del Quinto", finaziamenti e mutui protetti da polizze e quant'altro abbia un legame con le assicurazioni, mettiti in regola con l'IVASS... Acquista subito il Corso di Formazione Professionale IVASS online 60 ore!