Formazione Intermediari Assicurativi

Corsi Formazione Intermediari assicurativi IVASS per Agenti, Broker, Subagenti e Mediatori

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Contributo di Vigilanza IVASS Contributo di Vigilanza 2014 IVASS

Contributo di Vigilanza 2014 IVASS

E-mail Stampa PDF

 

Con il Provvedimento n. 20 del 18 Agosto 2014, l'IVASS ha reso noto il nuovo Contributo di vigilanza 2014 destinato a tutti gli intermediari e loro collaboratori iscritti nel RUI (Registro Unico degli Intermediari Assicurativi). Sono chiamati a versare tale contributo di vigilanza 2014 tutti coloro che, anche se inoperativi, sono iscritti nelle sezioni A, B, C, D del RUI a partire dal 30 Maggio 2013.

Per la delibera ufficiale è possibile visitare il seguente link > Contributo di Vigilanza 2014.

Per versare il Contributo di Vigilanza 2014 è possibile utilizzare l'apposito bollettino MAV che viene reso disponibile dalla Banca Popolare di Sondrio in forma precompilata o è possibile pagarlo tramite bonifico bancario. Il bollettino sarà recapitato presso la residenza dell'intermediario.

Tutti coloro che non l'hanno ancora ricevuto o desiderano pagare con bonifico bancario, possono richiedere l'apposito modello direttamente online tramite il seguente link https://servizi.popso.it/ivass. La procedura è molto semplice: basterà digitare il proprio codice fiscale/partita IVA e il codice RUI (10 caratteri compresa la lettera iniziale) e sarà possibile subito scaricarlo. Per coloro invece iscritti alla sezione C del RUI, saranno comunicate le istruzioni di pagamento direttamente alle imprese referenti.

Con l'accesso al sito https://servizi.popso.it/ivass (tramite digitazione del codice fiscale/partiva IVA e del codice RUI) è possibile inoltre:

  • ottenere copia dell’avviso di pagamento;
  • verificare lo stato della propria posizione contributiva;
  • confermare o aggiornare i dati anagrafici ed i recapiti;
  • ottenere lo strumento d’incasso per versare, eventualmente, quanto ancora dovuto.

In caso di difficoltà di accesso al sito, è possibile inviare una comunicazione all’indirizzo di posta elettronica:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .
E’ stato istituito anche un numero verde 800.248464 per la richiesta di ristampa dei bollettini MAV eventualmente non pervenuti o smarriti.

Gli importi per il versamento del Contributo di Vigilanza 2014 sono suddivisi come seguono:

a) SEZIONE A (agenti di assicurazione) Importo
a1) persone fisiche 50 
a2) persone giuridiche 280 
b) SEZIONE B (mediatori di assicurazione e riassicurazione)
b1) persone fisiche 50 
b2) persone giuridiche 280 
c) SEZIONE C (produttori diretti) 18 
d) SEZIONE D (banche, intermediari finanziari,SIM e Poste Italiane-Divisione Bancoposta)
d1) banche con raccolta premi superiore a 1 miliardo di euro e Poste Italiane 9.800 
d2) banche con raccolta premi da 100 milioni a 1 miliardo di euro 9.000 
d3) banche con raccolta premi da 10 a 99 milioni di euro 6.750 
d4) banche con raccolta premi da 1 a 9 milioni di euro 5.630 
d5) banche con raccolta premi inferiore a 1 milione di euro, intermediari finanziari e SIM 2.200 

Tutti gli intermediari interessati dovranno versare il Contributo di Vigilanza 2014 entro 30gg dalla data di emissione del provvedimento.

Per pagare il bollettino relativo al Contributo di Vigilanza 2014, è possibile rivolgersi a:

  • qualsiasi sportello bancario;
  • qualsiasi ufficio postale;
  • utilizzando carta di credito o PayPal e collegandosi al sito internet www.scrignopagofacile.it
  • attraverso l'internet banking della propria banca di riferimento;
  • qualunque punto vendita aderente alla rete Sisal o Lottomatica;

Si rende noto inoltre che tutti i bollettini C/C postale emessi prima del 18 Agosto 2014 nonché le precedenti coordinate IBAN, non sono più validi pertanto non potranno essere utilizzati in nessun caso. Tutti i pagamenti inviati per importi differenti o con modalità non espressamente dichiarate nel Provvedimento, non saranno considerati validi ai fini del versamento del Contributo di Vigilanza 2014. Si raccomanda agli intermediari di effettuare i versamenti utilizzando SOLO ed ESCLUSIVAMENTE gli strumenti di pagamento previsti dal citato Provvedimento IVASS.

Tutti gli intermediari interessati che non parteciperanno al versamento del Contributo di Vigilanza 2014, saranno diffidati e successivamente cancellati dal RUI dopo 60gg dallo scadere del termine di pagamento come previsto secondo l'. 113, comma 1, lettera e) del D.lgs. 209/2005 e la procedura di riscossione sarà attivata coattivamente secondo l'art. 336, comma 3 del D.lgs. 209/2005.

Per chi desiderasse ulteriori informazioni, può consultare i seguenti link:

Comunicato Stampa Ufficiale dell'IVASS: Contributo di Vigilanza 2014

Provvedimento IVASS n. 20 del 18 Agosto 2014 per il Contributo di Vigilanza 2014.

Per visionare le delibere precedenti al Contributo di Vigilanza 2014, cliccare direttamente sui seguenti link: 

CONTRIBUTO DI VIGILANZA 2013

CONTRIBUTO DI VIGILANZA 2012

CONTRIBUTO DI VIGILANZA 2011

 

Info Corsi

Inizia ora la tua formazione!
ISCRIZIONI SEMPRE APERTE

anche nei WE e festivi.
 085.9395140
Lun-ven: 9:00-13:00 / 14:00-19:00
Scrivi a FIAss  Scrivici a: info@fiass.it

News di FIAss

NUOVO Corso E-learning 45 ore di AGGIORNAMENTO PROF.LE IVASS 2017
45h Corso online, a norma Reg. IVASS n. 6, valido per il completamento dei crediti formativi del biennio 2016-2017 o iniziare il biennio 2017-2018
AMPIO CATALOGO DI CORSI DI AGG.TI IVASS - CERCA QUELLO CHE FA PER TE 
Il catalogo FIAss dispone di corsi a pacchetto IVASS per tutte le esigenze: 15h e 30h
- 30 ore - 15 ore

5h e 10h
TEST IN AULA IN TUTTA ITALIA CON L'ESCLUSIVA RETE EXAMINER FIAss
La più grande rete di esaminatori in Italia per svolgere il Test di Verifica Finale in Aula per il corso di Formazione Professionale 60 ore. TEST anche in 24 ore dal termine del corso.
Visualizza la nostra Rete

Newsletter Fiass

RICEVI LE PROSSIME OFFERTE E SCONTI SUI CORSI? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER




Accetto il trattamento dei dati personali

Area Riservata

Area utenti registrati.